Seleziona una pagina

Azienda agricola G.A. Manci
Cosmesi naturale a km 0

L’azienda agricola G. A. Manci è stata creata più di dieci anni fa, quando Claudia Casagrande ha deciso di prendere in mano la gestione dell’azienda familiare, tramandata da generazioni di madre in figlia. Con il titolo di Enologo, Claudia ha deciso di coltivare i vigneti situati a Povo applicando da subito il metodo biologico. Inoltre convinta dell’importanza della multifunzionalità aziendale, differenzia le coltivazioni, aggiungendo l’apicoltura, la coltivazione delle erbe officinali e la trasformazione di materie prime vegetali in prodotti alimentari e cosmesi naturale a km 0. Aumenta anche la superficie vitata con nuovi vigneti in collina e sulle pendici del lago di Caldonazzo.

In azienda la coltivazione prevalente è quella viticola e l’uva prodotta con metodo biologico viene consegnata a cantine private, che ne valorizzano la qualità.

Il sovescio autunnale regala fioriture apprezzate dalle api, ma prioritariamente arricchisce il terreno e il prodotto delle viti; le viti stesse non vengono mai sforzate rispettando un equilibrio vegetativo e produttivo.

Nell’ottica di una biodiversità l’azienda è alla ricerca di piccole produzioni secondarie, quali varietà antiche di frutta, erbe officinali, piccolo castagneto, miele, rose antiche e ortaggi.

 

Prodotti

Diverse materie prime aziendali hanno ispirato la creazione di prodotti di cosmesi naturale e alimentari, con abbinamenti a volte inusuali.

Le saponette contengono il miele dell’azienda e diversi fiori essiccati, quali calendula, fiordaliso, malva, rose e lavanda, coltivati nel loro orto giardino. Le creme si differenziano secondo le peculiarità del prodotto principale utilizzato: la mela cotogna, l’uva a bacca nera e il melograno per il viso e le mani, la salvia e il rosmarino per i piedi, la verza e il rosmarino per il corpo.

Il siero è un concentrato di mela cotogna, rosmarino e uva.

L’olio essenziale di lavanda è il protagonista dello spray rilassante, mentre lo shampoo sfrutta l’azione idratante della mela cotogna e l’effetto lenitivo della calendula caratterizza lo stick labbra.

 

Naturale perchè

Già negli anni precedenti alla certificazione la scelta aziendale aveva bandito le molecole chimiche di sintesi per assicurare il più possibile un ambiente lavorativo sano. Nel corso degli anni questo approccio ha arricchito l’ambiente di biodiversità, migliorando il terreno e aumentando la fauna, come nel caso degli insetti utili.

L’occupazione principali dell’azienda sono i vitigni, certificati biologici dal 2006, così quando è nata l’idea di sperimentare anche nel campo della cosmesi naturale a km 0 la scelta logica è stata quella di seguire la direzione già presa.

Ecommerce dei prodotti presto online

A breve online, il nostro catalogo di prodotti biologici e biodinamici dal Trentino

Partecipa al progetto

inviaci i tuoi riferimenti per diventare nostro partner

Compila il form

10 + 14 =